Termini e condizioni

Questi accordi sono soggetti a modifiche senza preavviso!

 

Generale:

Il servizio di mediazione richiede una stretta cooperazione basata sulla fiducia tra le parti contrattuali ed è fondato sui principi enunciati dal Codice Civile italiano.

 In sostanza, pensiamo che il vecchio principio commerciale di buona fede nelle trattative si applichi ancora, che richiede onestà e la precisione e non sottigliezze legali.  

Per evitare incoerenze abbiamo fissato i seguenti termini su cui basa questa collaborazione:

 

I.      Per le parti interessate all’acquisto di un´immobile

 

1. L´agenzia di mediazione permette l'accesso gratuito alla banca dati, ma senza alcuna responsabilità per il suo contenuto

2. Le informazioni nella nostra banca dati sono destinate esclusivamente alla persona richiedente e sono da considerarsi confidenziali.  La comunicazione a terzi o qualsiasi altro uso, soprattutto di natura commerciale, senza il nostro esplicito consenso sarà perseguito legalmente e comporta una richiesta di risarcimento danni per la somma della provvigione non incassata.

3. Le informazioni e gli opuscoli sono redatti con grande cura. Per la correttezza del contenuto non ci assumiamo alcuna responsabilità in quanto passatoci da fonti esterne quali venditori degli immobili offerti.

4. In caso di conoscenza degli immobili da noi offerti, l´interessato è obbligato a informarci immediatamente per iscritto e fornirne la prova, altrimenti non può invocare tali conoscenze.

5. La visita dell’immobile e il contatto con la proprietà devono assolutamente avvenire tramite un incaricato della nostra agenzia. Contatti diretti devono essere da noi autorizzati e non possono essere intrapresi senza il nostro consenso.

6. Per la nostra attività abbiamo, in caso di successo, diritto a una provvigione di vendita come segue:

 

Provvigioni e onorari:

Spese o provvigioni sono soggette a IVA nella misura del 22% e salvo diverso accordo scritto come da disposizioni in seguito (in caso di controversia, valgono solo gli accordi scritti, altrimenti vale quanto segue.)

 

Acquisto o scambio:

1. sul prezzo di vendita da ciascuna parte: 2,00%

 

Affitto:

1. per la durata inferiore a un anno: 10,00% sul fitto annuo

2. per ogni anno successivo al primo: 2,00%

 

Stime:

1. per le stime informali: 0,10% + spese

2. per le stime dettagliate: 0,25% + spese

 

Altri servizi:

1. redazione di contratti preliminari: 0,50% sul prezzo di vendita

2. intermediazione di mutui o finanziamenti: 1,00% sull´importo finanziato

3. rilevi presso enti pubblici e relativa domanda: 50 €

L´importo è calcolato sul prezzo di acquisto complessivo, compresa qualsiasi prestazione accessoria futura. La provvigione è dovuta al momento della firma del preliminare di compravendita o all'esistenza di un rogito notarile senza previo preliminare. Il diritto sulla provvigione non si estingue per risoluzione del contratto, eventuali contestazioni o recesso.

 

 

7. Abbiamo il diritto di presenza al momento della conclusione di contratti o accordi e diritto a una copia di qualsiasi accordo intrapreso rilevante a far valere il diritto alla provvigione. 

8. Il diritto alla provvigione sussiste anche quando l’oggetto originario del contratto sia sostituito con un’altro o sia stipulato un altro contratto tra le parti di qualsiasi natura.

9. Il pagamento della provvigione avviene tramite bonifico bancario anticipato o tramite assegno.  In caso contrario sono dovute spese d’incasso accessorie e gli interessi legali sull’importo. 

10. Il mediatore può essere legato anche ad altri rapporti a titolo oneroso con terzi nello svolgimento del suo mandato

11. Le informazioni fornite saranno conservate al mero fine utile all´incarico di mediazione ai sensi della legge sulla privacy 196/2003 e seguenti. L’interessato ha diritto alla cancellazione dei suoi dati in qualsiasi momento dietro richiesta scritta.